Introduzione e filosofia

portrait_max_bwMi chiamo Massimo. Sono nato nel 1965, a Milano, ma vivo ho vissuto in Grecia con qualche piccola interruzione, dal 1976 al 2015. Penso di poter dire di conoscerla bene, sia dal punto di vista geografico, avendola girata in lungo e in largo, sia come mentalità visto che, oltre a esserci cresciuto, ho il piacere di essere sposato con una greca, Elissavet, giornalista e mia compagna inseparabile anche nel lavoro.
Io infatti sono un fotografo da sempre, ultimamente anche regista di documentari, cuoco dilettante (vegetariano), viaggiatore per scelta e per professione.
Il camper l’abbiamo comprato nel 2005 e abbiamo scoperto un nuovo modo di viaggiare che ci ha entusiasmato fin dal primo giorno. Da allora abbiamo fatto più di 100.000 km con un record personale di 3 mesi consecutivi su strada e l’entusiasmo non è mai diminuito, anzi.
A partire da luglio del 2015 abbiamo lasciato la casa di Atene e abbiamo deciso di diventare full-timers per qualche anno, girando l’Europa, senza fretta e senza meta in particolare.

camperIl nostro camperino: un Weinsberg del 1988 su meccanica Mercedes MB100D.
Qui a Creta su un altipiano dello Psiloritis (Idha) a 2000m di altitiudine.
Abbiamo scelto un camper piccolo, il più piccolo che abbiamo trovato con un bagno decente , in modo da passare il più inosservati possibile. Questo ci ha permesso di dormire in pieno centro in molte città d’Europa senza nessun fastidio. L’unica volta che la polizia è venuta a disturbarci è stata in una cittadina italiana… ma questa è un’altra storia…
Quello che segue è il mio manifesto, la mia filosofia da camperista, giusto per dare un’indicazione dello spirito delle informazioni e degli articoli che pubblicherò su questo sito. Viaggiatori o villeggianti siete tutti i benvenuti, spero che troviate qualcosa di utile tra queste pagine.

Il mio manifesto:

– Essere viaggiatori e aver fretta di arrivare non vanno d’accordo. Le autostrade sono fatte per chi ha fretta non per chi ama viaggiare.

– Una sosta in campeggio ogni tanto può anche essere utile. In sette anni devo averne fatte due.

– I grandi supermarket sono comodi e, di solito, più economici. Quando si è di passaggio forse sono la soluzione migliore. Quando però ci si ferma per un paio di giorni in un posto è giusto comprare quotidianamente dai negozietti locali. Cosi la comunità apprezza di più i camperisti e poi se ci pensate, quante volte vi è capitato di scambiare due chiacchiere con una cassiera del supermarket?

– Evitare le trappole per turisti. Quei posti che oramai hanno poco o niente di originale da offrire, e che fanno pagare caro, grazie alla reputazione che si sono costruiti. Se sono veramente belli, visitarli solo fuori stagione.

Un chiarimento: quando nei miei articoli cito, marche, prodotti, negozi e locali, esprimo la mia opinione personale maturata dalla mia esperienza. Sono sempre prodotti o servizi che ho provato, usato, apprezzato o odiato in prima persona. In nessun caso promuovo prodotti solo a scopo commerciale e pubblicitario.
Messo questo in chiaro, se comprate qualcosa seguendo un mio link, sappiate che in alcuni casi prendo una commissione e aiutate a coprire le spese di questo blog.
Se le informazioni che avete trovato nei miei articoli vi sono state utili, vi hanno magari fatto risparmiare qualche soldo o qualche brutta esperienza, potete dimostrare il vostro apprezzamento facendo una donazione, anche piccola, anche piccolissima! Sarà comunque gradita 🙂
Per dubbi o domande contattatemi via email




42 thoughts on “Introduzione e filosofia

  1. Volevo farti i miei complimenti per il tuo sito, molto bello e fatto con passione.
    Abbiamo due grandi amori in comune la Grecia e il camper, sono più di 20 che passo le mie ferie sul territorio ellenico e spero di poter realizzare un sogno, andare in pensione e passare il maggior tempo possibile in giro per la Grecia.
    Complimenti ancora.
    Mauro

    • Ciao Mauro, grazie per i complimenti. Si la Grecia è un paese che ha molto da offrire, basta evitare le zone troppo affollate in alta stagione… se passi da Atene fatti sentire 🙂

  2. Ciao Massimo, ho visto il tuo sito un pò di tempo fa, avevo scritto anche un commento ma non so se ho fatto tutti i passaggi bene, ci riprovo ora. Come vedi il mio nome è Fabio, sono Anconetano di Ancona e questo settembre vorrei provare la Grecia con mia moglie. Forse è il mese più adatto perchè ci sono più spazi anche in libera, sto buttando giù un programma leggendo quà e la, ho un mezzo semintegrale di 6,50 metri e, se vuoi, anche dalle tue foto e articoli, progammare un bel percorso che si articolerà in circa 25-26 giorni. Se mi dai il consenso potrò scambiare con te opinioni e località. Ti ringrazio anticipatamente, Fabio..

    • Ciao Fabio, sei il benvenuto a commentare direttamente sulle pagine del mio sito e fare proposte e suggerimenti. Magari lo facessero in tanti così avremmo tutti informazioni fresche!
      Per il percorso, anche se hai parecchi giorni, ti consiglierei di non esagerare con le distanze, un giro del peloponneso con magari una puntata a delfi e meteora è già un bel percorso. Settembre è sicuramente il mese migliore per la Grecia, mare caldo, pochi turisti, un vero piacere andare in giro… fammi sapere e se vuoi contattami pure anche direttamente per email (max @ camperistas.com)

  3. Ciao Massimo, soltanto qualche giorno fa ero felicissimo di averti conosciuto anche se soltanto virtualmente grazie alla tua esperienza della Grecia per poter attingere preziose informazioni, ma mai dire mai: sopraggiunte modifiche di orari di lavoro da parte di mia figlia e mio genero, di conseguenza i nostri 2 nipoti che,mia moglie ed io dedichiamo le nostre giornate feriali, hanno fatto si che la Grecia sarà per l’anno prossimo, anche noi avremo le cosidette “ferie” a singhiozzo. Oggi il lavoro per chi ce l’ha bisogna tenerselo stretto e noi assecondiamo in tutto nostra figlia anche perchè i nipoti sono come i figli se non di più. Continuerò a seguirti e quando avrò bisogno di te saprò dove trovarti.
    Ciao da Fabio.
    PS: proprio oggi sarei andato alla Minoan che dista da casa mia 5 minuti a piedi a confermare il preventivo; da una parte è andata bene.

  4. Ciao Massimo, complimenti per il tuo sito quest’estate con un altro amico camperista prenderemo la via della Grecia, ho letto molto e studiato strade e itinerari però volevo sapere una cosa da te , la strada da Monenvasia a Leonidio quella che tu hai descritto al contrario , ci sono dei limiti noi siamo oltre i 7 mt (7,30) , qualcuno mi dice di prendere la strada per Kosmas altri addirittura di tornare indietro a Kalamata e prendere l’autostrada per Nafplio saltando tutta la costa che mi sembra interessante, tu che mi consigli di fare? Grazie

    • Ciao Francesco, grazie per i complimenti 🙂
      tutte e due le strade hanno dei punti stretti e parecchie curve, però ci passano gli autobus di linea che collegano i paesi, per cui non dovreste avere problemi anche con i vostri mezzi… basta non avere fretta e stare attenti 😉
      Buona Grecia!

  5. Ciao Massimo. ho leoot li tuo sito interessantissimo già qs. invervo quando abbiamo deciso l’itinerario delle vacanze.Tra 10 giorni partiamo con il ns Calfornia T5 !! Faremo tutta la costa adriatica fino all’estremo Peloponneso e ritorno fino alla Tracia e poi via Macedonia e Balcani e ….Bolzano
    Ora ho una domanda: il pagamento con carta di credito ai distributori in Grecia è sempre possibile? cisono commissioni o spese aggiuntive di cui tenere conto?
    Ti ringrazio

    • Ciao Tiziana, bel programma! 🙂
      Fuori dalle città e dalle strade principali spesso le carte di credito non sono accettate, stesso problema con i distributori più convenienti. Tieni conto che puoi trovare differenze di prezzi da un distributore all’altro di più di 10 centesimi… non ci sono però commissioni pagando con la carta.
      Buona Grecia!

  6. Ciao Massimo, bellissimo sito con molti consigli utili per vuole visitare la Grecia. Quest’anno vorrei visitare la zona denominata CALCIDICA e vorrei arrivare non in nave ma via terra attraversando la Slovenia, Croazia, Serbia e Macedonia. Tempo fa ho letto di un viaggio fatto via terra, senza percorrere autostrade e con vari punti in cui sostare nei vari paesi attraversati. Conosci qualcuno che può aiutarmi a ritrovare questo viaggio? Grazie per l’aiuto.

  7. gazie mille per la tua disponibilità ed il suggerimento. chissà, forse un giorno potrò ringraziarti personalmente. Buona estate.

  8. Ciao Massimo, sono capitato sul tuo sito per caso e…forse ha ragione chi dice che “…nulla capita per caso”! Ti spiego: ho anche io queste due passioni (la Grecia ed il camper) che da anni provo a mettere insieme ma senza successo…almeno finora.
    Un po perchè mia moglie protendeva sempre per altre mete, un po perchè imbarcare il camper costa circa 700 euro… (sic!) e poi la Grecia l’ho vissuta in motocicletta (qualche anno fa) ed ora con un camper un tantino ingombrante (motorhome) pensavo fosse proibitiva.
    Ma…poi ti ho “incontrato”.. i tuoi articoli, la tua passione…la tua “grecità” che mi hanno riattivato la nostalgia per una terra che sento vibrarmi dentro…il mio mal di grecia…(ormai sono 12 anni che ci manco) mi hanno fatto decidere!! In un batter d’occhio ho prenotato il traghetto: seconda metà di luglio.
    Ho pensato di cominciare senza fare molti km, anche perchè le figlie e la moglie non resisterebbero, mantendomi tra Cefalonia, Lefkada e le Meteore. Cosa ne pensi? Dove mi consiglieresti di andare per fare entrare nel sangue questa terra anche alle mie tre donne?
    Grazie di tutto, a partire dalla redazione del manifesto che condivido e sottoscrivo in pieno!
    Antonio

    • Antonio, grazie mille per le tue gentili parole. L’itinerario che hai scelto è perfetto per un primo incontro con la Grecia, pochi chilometri, mare stupendo sulle isole e Meteora che è un posto magico. A partire da domani, cominciano una serie di post sul blog proprio sulla nostra recentissima visita a Meteora e dintorni. L’unica cosa che aggiungerei sono le sorgenti dell’acheronte: http://it.camperistas.com/4530/sorgenti-acheronte/ che sono tutta un’altra Grecia e in caso di temperature elevate, un’oasi di freschezza.
      Spero proprio che la tua famiglia apprezzi… anche perchè mi sento un po’ responsabile anch’io 😉
      Buona Grecia e …fammi sapere come è andata! 🙂

      • Massimo ancora grazie… la solerzia e la disponibilità ti contraddistinguono! Qualità di cui non vorrei abusare nel chiederti qualche consiglio in più, particolarmente per Cefalonia che qualcuno mi ha riferito essere poco piacevole.
        ευχαριστίες 🙂

        • Antonio, ho paura di non poterti essere molto utile… a cefalonia ci sono stato nei primi di giugno del 2007 per fare un servizio fotografico per In Viaggio e non ho altro che buoni ricordi, facile circolare, sostare ecc… però sono passati un po’ di anni ed era in bassa stagione. Non so dirti cosa succeda in piena estate… al limite chiedi informazioni quando sei a Lefkada a qualche camperista di ritorno da cefalonia 😉

  9. Ciao, ho visitato il tuo sito, ben fatto complimenti
    volevo chiederti due inofrmazioni:
    – cosa suggerisci per navigare in internet? l’aquisto delle schede e soggetto a registrazione?
    – ho visto che hai creato una piantina con i punti di interesse, è scaricabile?

    • Grazie per i complimenti 🙂
      La registrazione per le schede é necessaria, ma basta un documento e 5 minuti di tempo.
      La piantina dovrebbe essere scaricabile da google maps direttamente… non ci ho mai provato…
      Buona Grecia!

  10. V
    .

    Siamo entrambi amanti della Grecia e le sue isoleBellissime bellissimo il tuo blog.ciao Massimo

  11. Massimo, farti i complimenti e la cosa più facile da fare, invidiarti non sarebbe difficile, ma l’ammirazione per tanto impegno e dovuta, il dettaglio delle tue spiegazioni e a di poco molto utile, Noi ancora non possiamo girare liberi perché lavoriamo ma la tua filosofia la condividiamo a pieno, spero “fornero ” permettendo a fine anno dovremmo lasciare il lavoro da cassa integrato e accedere alla pensione, se cosi sarà sarai uno dei primi a saperlo perché il Nostro sogno e venire ancora in Grecia e girarla con i nostri compagni di viaggio migliori “Calma & Comodo” perché fino ad ora ci siamo sempre portati ” la fretta”…….
    Ciao a presto Riccardo

  12. Massimo, ti faccio anche io i… dovuti e sinceri complimenti. Sono appassionato di Grecia, ma non ho il camper, giro con la roulotte, mi trovo meglio così. Sono 4 anni che non vengo in Grecia, per problemi ad amici (camperisti) con cui viaggio di solito, ma l’ho visitata in lungo e in largo per 18 anni di fila. Io e mia moglie l’abbiamo nel cuore (e pure i nostri amici). Quest’anno torniamo a Creta per rivederla, dopo che ci eravamo stati nel 2008 e la nostra amica si era fatta male ad una gamba. Faremo la vacanza dal 20 agosto al 20 settembre circa. Toglimi una curiosità: ma il meltemi così forte al campeggio di Ierapetra, in che periodo l’hai trovato, fine giugno forse? Mi avevano detto che da fine agosto cala di molto. Grazie e una stretta di mano.
    Lorenzo

    • Ciao Lorenzo e grazie per i complimenti 🙂
      Il meltemi a Creta, come hai indovinato, era nel periodo di fine giugno, primi di luglio… da ferragosto in poi è raro avere problemi con il vento a Creta e settembre è il mese migliore per visitarla…. buona Grecia 🙂
      massimo

  13. Ciao anche io sono un amante della grecia in Camper e avendo visto che tu sembri esserne un attento conoscitore mi chiedevo se potevi essermi di aiuto per il mio programma di viaggio di questa estate. Avrei intenzione di visiatre Kythnos ma ho sentito voci sul fatto che sull’isola è vietata la circolazione ai camper. Tu ne sai qualcosa? grazie

    • non mi risulta che ci siano divieti di questo tipo, che tra l’altro non sarebbero legali. Però da quello che ho trovato su internet, le strade sono atroci, le spiagge migliori difficilmente raggiungibili anche con mezzi normali, grossi problemi con l’approvvigionamento di acqua e gente non particolarmente ospitale, al contrario della maggior parte delle altre isole… forse naxos è meglio 😉

      • Grazie Massimo della rapida risposta, io ho un piccolo VW Joker Westfalia quindi per le strade e gli spostamenti non è un problema. Mi sarebbe piaciuta Kythnos per le belle spiagge che ho visto sul web ma ho letto un post del 2010 dove addirittura una volta scesi al porto con il camper la polizia li ha fatti risalire sul primo traghetto in partenza per divieto circolazione. Pensavo che avessi qualche info di fonti più certe.

          • gentile massimo, che tu sappia c’è possibilità di fare sosta libera a Kythnos o, come letto su internet, è una delle poche isole greche in cui fanno un po’ di storie.

        • chiamato la polizia kythnos che mi ha fatto chiamare la polizia portuale: hanno problemi solo con le caravan al traino, non con i camper e stando a loro non hanno mai mandato via nessuno… come sempre tutto è relativo, comunque dubito che un westfalia ti facciano storie

          • Massimo sei il massimo……grazie della tua immensa disponibilità…. a questo punto credo che integrerò Kythnos nel mio programma di viaggio estivo 2015…..senti visto che io non parlo il greco e non mi sento di telefonargli sai se per poterli contattare per mail hanno un indirizzo email?

          • se vuoi la mail della polizia portuale, non la trovo da nessuna parte, puoi mandare un fax se vuoi allo 0030 2281032290 e magari chiedere che ti rispondano via mail…

  14. ciao Massimo
    il primo pensiero che ho avuto nel leggerti è ststo,grazie internet…
    come avremmo potuto conoscerti e rubarti consigli se non ci fosse la rete??
    meno male che esiste
    volevo chiederti se secondo te è ancora fattibile via strada venire in Grecia via strada da Milano?
    siamo solo in due e ho ricordi vecchi di 16 anni quando qualche camperista raccontava le varie problematiche di confine ecc ecc
    grazie
    Nicola-Milano-

    • ciao Nicola,
      grazie per i complimentoni 😉
      Per il percorso via terra non ci sono problemi, al limite qualche coda alle frontiere in alta stagione. Unica cosa è che nei mesi passati ci sono stati un paio di scontri ai confini tra Macedonia e Serbia. La situazione adesso è stabile però, prima di passare, è meglio dare un’occhiata ai notiziari, se dovesero esserci problemi con una piccola deviazione puoi passare dalla Bulgaria.
      Buona Grecia

  15. Ciao Massimo,
    anch’io sono capitato in questo sito per caso, ma le cose buone vengono guidate sempre dalla mano degli dei.
    E’ da molto che vado in Grecia, prima da solo poi con la famiglia.
    Quest’anno dovrò accompagnare amici per le mete classiche poi ci dirigeremo verso Vourvourou, dove sono già stato altre 2 volte. A me piace tantissimo.
    La Grecia la sento in maniera diversa rispetto alle altre mete, è come andare in Africa e tornare col mal d’Africa. Leggende, storia, architettura e cultura sono più grandi e profonde che da ogni altra parte.
    Forse sarà proprio la semplicità che fa della Grecia un Paese speciale.
    Mi hanno affascinato i racconti di archeologia, sei preparato e ho imparato molte curiosità.
    Mi sarebbe anche piaciuto scambiare due parole con te ad Atene, magari davanti a un ouzo, ma leggo che sei in giro per l’Europa in agosto.
    Se vorrai la prossima volta…
    Mi fai un piacere? da Olympia (siamo con 2 auto, scusa non in camper, anche se il camper l’ho usato quando ero più giovane) per andare a Micene, per esempio, io farei la stra della costa fino a Kalo Nerò, poi Tripoli e via verso nord.
    Vent’anni fa feci la strada diretta che da Olympia, in mezzo ai monti mi ha portato verso Nemea, però fu piuttosto tremenda. Cosa dici?
    Un’ultima cosa se ti va. Dimmi un luogo non comune ma interessante di Atene, visto che ci vivi e io l’amo storicamente.
    Ciao e ancora tanti complimenti.
    Franco

    • Ciao Franco
      grazie per i complimenti, il mio giro per l’Europa non sarà solo per agosto, ma per i prossimi due-tre anni, se non ci stufiamo prima 😉
      Magari ci si incontra da qualche altra parte!
      Da Olimpia per Micene la strada ‘migliore’ è sicuramente quella per patrasso e poi corinto… quella più bella è quella che dici tu
      Atene… ultimamente il mio posto preferito era la collina di filoppapou, si può camminare per ore in mezzo al verde, nel pieno centro della città, con delle viste splendide sull’acropoli e dintorni, con apice la vista dalla pnice… se non l’hai già fatto è assolutamente da non perdere…
      buona grecia

  16. YEIASOU, volevo ringraziarti per aver reso ancora più bella la terra Greca, andarci la prima volta significa non smettere mai di tornarci, e lasciare lì una parte di sé, la parte più antica quella dove il ” noi stessi” incontra l’essenziale, il pensiero arcaico, l’aria che odora di forme donate agli umani, …
    anch’io viaggio in camper da quando sono in pensione, e la Grecia e i greci, sono una parte fondamentale dei miei giorni e dei miei kilometri,
    con sine-pathos Massimo

  17. Anch’io vorrei ringraziarti, non sono una camperista ma ho viaggiato nel Peloponneso senza prenotazioni e lasciandomi guidare soprattutto dall’istinto e da qualche informazione raccolta nel tuo sito: una settimana l’anno scorso, una settimana 10 giorni fa.
    Le tue indicazioni e tuoi giudizi sono stati preziosi e grazie alle coordinate siamo approdati facilmente a Polymnio… nuotare tra le libellule è un’esperienza indimenticabile! Probabilmente non ci saremmo arrivati senza il tuo aiuto

  18. Ciao Massimo ho scoperto per caso il tuo blog cercando notizie sull’Eubea, che conosco nella parte nord e che vorrei visitare dal 6 agosto in attesa di raggiungere
    dei miei amici ad Andros il 20 dello stesso mese. Sono al100% d’accordo sulla tua filosofia da camperista.Il mio camper ( assolutamente normale e con il minimo indispensabile ) lungo 7,30 mt è adatto per raggiungere le spiagge del sud che hai magnificamente descritto nel tuo giro? Complimenti, Ferruccio

    • Ciao Ferruccio, grazie per i complimenti. L’unica raggiungibile per te, se non è cambiato qualcosa con le strade, penso che sia Potami. Karistos e dintorni è l’unica altra opzione.
      Buona Grecia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *