La galleria urbana di Atene


ateneI murales, o graffiti che dir si voglia, sono ormai stati ufficialmente promossi da vandalismo a arte di strada e devo dire che, in moltissimi casi, condivido pienamente. Così, anche il centro di Atene si è trasformato negli ultimi anni in una vera e propria galleria a cielo aperto, inventandosi in questo modo una nuova attrazione per i visitatori, al punto che ormai esistono tour guidati per andare alla scoperta dei graffiti più ‘quotati’.

Le immagini che seguono, malgrado siano probabilmente troppe, sono comunque il risultato di una dificile selezione tra più di 250 scatti fatti durante un pomeriggio, camminando per le zone di Thissio, Psirri e Keramikos. Quartieri che per quanto siano vicinissimi alla zona turistica di Plaka e Monastiraki, sono leggermente al di fuori dall’itinerario classico dei turisti.

Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art

Un’altra caratteristica affascinante dell’arte di strada è proprio la sua effimerità, giorni di lavoro per la realizzazione dei graffiti più complessi, che possono sparire dopo pochi giorni sostituiti da una nuova opera… ricordano un po’ i mandala di sabbia dei monaci tibetani, che come finiscono vengono distrutti.

Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art

Uno dei murales più recenti e questo ritratto su piani diversi che si può vedere nel suo insieme solo dall’angolazione giusta. Si trova in via Tournavitou, molto vicina alla fermata del metro di Thission.

Athens, street artAthens, street artAthens, street art

Qui sotto invece il tributo a Loukanikos, il cane leggenda che prendeva regolarmente parte a tutte le manifestazioni di protesta davanti al palazzo del parlamento. Una delle scritte dice “I lacrimogeni ce li siamo presi insieme”. La rivista Times lo aveva messo nella lista dei personaggi più famosi del 2011 e sfortunatamente è morto nel 2014. Questo si trova all’angolo di via Sarri e Riga Palamidou, a Psirri.

Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art
Athens, street art
Athens, street artAthens, street art

Due paste all' orientale
Attenzione alla regole per la sosta libera in Grecia !
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *