Il tempio di Apollo Epicurio a Bassae

Tempio di Apollo Epicurio
apollo_epikourioUn altro tempio maestoso, considerato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, protetto da un tendone da circo, sperduto tra le montagne ai confini tra Ilia, Messenia e Arcadia, che se ne contendono la ‘proprietà’. Per chi decide attraversare l’entroterra del Peloponneso è una sosta obbligatoria.

Tempio di Apollo EpicurioIl tempio si trova a 14 chilometri circa da Andritsena, un caratteristico villaggio di montagna sulla strada che unisce la costa orientale del Peloponneso a Megalopoli.
La prima particolarità che salta all’occhio è la protezione, non molto ortodossa, scelta per ripararlo dalle intemperie dovute anche all’altitudine non indifferente di più di 1100 metri. L’impressione che si ha entrando è che il tempio sia molto più grande di quello che è oggettivamente. La penombra e la musica diffusa creano un’atmosfera molto suggestiva. Il tempio è in ottime condizioni e la sua bellezza è dovuta anche al fatto che è stato costruito da Ictino, l’autore del Partenone dell’acropoli di Atene.
L’entrata costa 3€ e il sito è aperto dalle 8.00 al tramonto tutti i giorni.
[N 37.430296, E 21.89888]
Tempio di Apollo EpicurioAndritsena
Tempio di Apollo Epicurio
Tempio di Apollo EpicurioTempio di Apollo EpicurioTempio di Apollo Epicurio


Ingrandisci Mappa

Olimpia, il 'luogo di nascita' di una grande idea
Karitena, tra le montagne dell'Arcadia
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *