Elafonissos… che mare!

Elafonissos
elafonissosNon è per caso che la spiaggia di Simos a Elafonissos è considerata una delle più belle del Mediterraneo. Questo e la vicinanza dell’isola alla terra ferma la rende una delle mete classiche per i camperisti… con qualche problemino…

ElafonissosElafonissosElafonissosGià arrivando con il traghetto si capisce dal colore dell’acqua che Elafonissos è un posto fuori dal normale. Ma finché non si arriva alla spiaggia di Simos, non ci si può neanche immaginare lo spettacolo che ci aspetta.
Passare per il Peloponneso e perdersi l’occasione di fare un bagno nel mare di Elafonissos penso che vada aggiunto ai peccati mortali 🙂 e lo dico io che non sono neanche un gran amante del mare, tutto sommato.
Il posto è veramente un piccolo paradiso, molto affollato in Agosto, ma anche solo nella prima metà di Luglio come ci siamo stati noi la spiaggia era semi-vuota, anche perchè è enorme. Un ombrellone con due sdraio costa dai 6 agli 8 Euro a seconda della stagione.
L’unico problema per i camperisti è che già dal porto le cose sono messe in chiaro, un bel cartello ci dà il benvenuto ricordandoci che su tutta l’isola è vietato il campeggio libero e un altro cartello ci annuncia che guarda caso c’è un campeggio a pagamento che ci aspetta!
In ogni caso il divieto vale solo per la notte e la sosta libera è tollerata quando il campeggio è pieno. Un parcheggio comodo per il giorno è quello del bar A-Simos.
Voci, abbastanza confermate, dicono che siano stati i proprietari del campeggio a far chiudere un’altra area sosta dall’altra parte dell’isola e che sono loro a fare pressione sulle forze dell’ordine per ‘disturbare’ chi vorrebbe starsene in libera. È questo un motivo sufficiente a non farci andare sull’isola? No! Al limite per chi non vuole pagare il campeggio c’è anche un’alternativa…
Elafonissos
ElafonissosElafonissosElafonissos
Elafonissos
ElafonissosElafonissosElafonissos
ElafonissosElafonissos
ElafonissosElafonissos
Al campeggio dedicherò il prossimo post, con dettagli e prezzi. Per chi comunque non ha intenzione di fermarsi per molti giorni, ma vuole comunque godersi lo spettacolo, può evitarsi di pagare il traghetto per il camper (noi abbiamo pagato 17.50€ a tratta per il nostro di 5 metri) lasciandolo parcheggiato al porto di Vinglafia, o alla famosa taverna Oasis e passare di fronte con il ferry pagando solo 1€ a persona, biciclette gratis (ma non sempre, non si capisce da cosa dipenda), motorini 2€ per i 50cc.
Se siete a piedi, potete noleggiare un motorino in paese, da Yorgos (tel. +30 2734061377 cell.+30 6981238633) per 18€ al giorno, più o meno trattabili a seconda della stagione. Meglio chiamare per assicurarsi della disponibilità, parla inglese.
La distanza dal porto alla spiaggia è di 4,5 chilometri, con un po’ di su e giù, non ci sono mezzi pubblici per raggiungerla.
ElafonissosIl traghetto parte ogni mezz’ora dal mattino presto alle 00.30 e ci mette un quarto d’ora per la traversata. Qui a fianco il camper dell’amico Loris a Elafonissos, che attende di imbarcarsi per il ritorno.

Il paese di Elafonissos e carino e con un’architettura molto simile a quella delle isole Cicladi.
ElafonissosElafonissos
Elafonissos
Elafonissos
ElafonissosElafonissosElafonissos

ElafonissosPer chi decide di portarsi il camper sull’isola, un consiglio: attenti a dove vi andate a infilare! Evitate assolutamente le strade del paese, usando solo le cosiddette strade periferiche. Se poi volete fare un giro fino dall’altra parte dell’isola, a Kato Nisi (o Panagitsa) troverete una bella spiaggia, che però non è paragonabile a quella di Simos, naturalmente anche questa piena di divieti.
ElafonissosElafonissos


Ingrandisci Mappa

Coordinate GPS

Punto Sosta Vinglafia:
N 36.52129, E 22.97938

Campeggio Simos:
N 36.47707, E 22.97472

Parcheggio bar A-Simos:
N 36.47019, E 22.98133

Spiaggia Kato Nisi:
N 36.49172, E 22.94415

Il piccolo monte Athos di Capo Maleas
Camping Simos (video)
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

One thought on “Elafonissos… che mare!

  1. Salve a tutti, che la Grecia sia bella, affascinante , imprevedibile e misteriosa, lo sanno tutti quelli che la frequentano, sodisfacente per coloro che amano la storia, siti archeo infiniti e musei all’avanguardia, per il MARE le coste le montagne e questi nn sono contrapposti, si impregnano dello stesso entusiasmante fascino Ellenico, arrivando a soddisfare tutti i gusti, cosa pretendere per arrivare a trovarci un difetto, forse oggi, serve da parte dei residenti piu consapevolezza, finite le visite i turisti se ne vanno, resta la necessita di rispettare di piu il tesoro di questa terra, nn violentarla come SIG succede oggi, per NN arrivare a perderne pezzi per i posteri e tutta l’Umanita grazie , BUONA VITA SEMPRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *