Kastraki, San Giorgio il Fazzolettaro

Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
meteoraIl giorno di San Giorgio, a Kastraki, il paesino attaccato alle rocce di Meteora, è una grande festa, seguendo una tradizione che viene dai tempi dell’occupazione turca. I giovani del paese si arrampicano fino alla grotta del miracoloso Agios Georgios Mandilas (del velo o del fazzoletto) per raccogliere quello che resta dei fazzoletti dell’anno prima e appenderci quelli nuovi.

Greece, Meteora, Kastraki, MandilasLa leggenda narra che il primo miracolo di San Giorgio Mandilas accadde quando fece resuscitare un soldato turco, dopo che la moglie dell’Aga gli fece offerta del velo del proprio niqab, che le copriva il viso. Il velo venne preso da un abitante di Kastraki che si arrampicò fino alla grotta e lo appese davanti all’altare dedicato al santo e immediatamente il soldato si risvegliò dall’apparente morte. Da allora, ogni anno, chi vuole chiedere una grazia fa appendere un fazzoletto dai giovani che si arrampicano fino alla chiesetta nel giorno di San Giorgio.
La grotta si trova a poche decine di metri di altezza, però la roccia è molto ripida e liscia, non è facile da salire senza l’aiuto di corde e anche rimane una bella impresa. Negli anni pare però che sotto la protezione del santo, non si siano mai verificati incidenti ‘gravi’.
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas

Sopra la grotta il pomeriggio prima della celebrazione e la chiesa nuova nella quale si tiene la messa in onore di San Giorgio, sia il pomeriggio prima che il mattino della festa. L’avvenimento non è per niente turistico, un po’ perchè comincia intorno alle 8 di mattina e un po’ perchè la festa di San Giorgio non è facilmente calcolabile dai non ortodossi. Secondo calendario il Santo festeggia il 23 Aprile, però quando il giorno cade prima della Pasqua ortodossa, la celebrazione viene spostata al lunedi dell’Angelo.
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas

Mentre a luogo la messa, i paesani che decidono di salire si fanno carico dei fazzoletti legandoseli alla cintura. Il primo a salire è li più esperto, che sale in arrampicata libera, per andare a fissare la doppia corda che servirà agli altri per salire a loro volta.
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas

La gente segue con apprensione la salita, sia per la sicurezza degli scalatori che per assicurarsi che il proprio fazzoletto arrivi a destinazione. I primi che arrivano, cominciano a slegare i veli dell’anno precedente, considerati portafortuna di valore e li raggruppano in un grosso sacco che verrà consegnato al prete. Di diritto però se ne intascano qualcuno per se e per i loro cari, anche da lanciare a pochi fortunati che aspettano sotto.
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas

Dopo a conclusione della messa, ci si sposta in piazza dove si tengono delle danze di rito, che hanno la particolarità di essere accompagnate solo dal canto dei danzatori, senza musica.
Greece, Meteora, Kastraki, MandilasGreece, Meteora, Kastraki, Mandilas
Greece, Meteora, Kastraki, Mandilas

Meteora, il settimo monastero
Pyli, all'ombra di Meteora
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *