Plevrona, archeologia recente!

Messolonghi, Ancient Plevrona
messolonghiLa città di Plevrona antica si trova a circa sette chilometri a nord di Messolonghi. Il sito è recentissimo, tanto che gli scavi non sono ancora terminati, ma la parte più interessante della città è stata portato in superficie e in parte restaurato.

Messolonghi, Ancient PlevronaMessolonghi, Ancient PlevronaPer arrivare a Plevrona [N 38.412593, E 21.406704] bisogna prendere la strada per Agrinio e fare molta attenzione a non perdere la stradina sulla destra che porta al sito. C’è un’indicazione, ma bisogna stare allerta. Una volta cominciata la salita di asfalto impeccabile, dopo circa un chilometro, ci si trova davanti a un cancello scorrevole chiuso. Serve per tenere fuori gli animali, per cui bisogna scendere, aprirlo e richiuderlo dopo essere passati. Un po’ di salita ancora e si arriva all’ampio parcheggio, con vista sulle mura della città antica e con vista ‘satellitare’ sulle saline.
Il sito è aperto dalle 8.00 alle 15.00, tutti i giorni e l’entrata costa 2€. Non c’è moltissimo da vedere, un piccolo anfiteatro e un’impressionante cisterna sono le maggiori attrazioni, ciò nonostante è una piacevole passeggiata da fare.
Messolonghi, Ancient Plevrona
Messolonghi, Ancient PlevronaMessolonghi, Ancient Plevrona
Messolonghi, Ancient Plevrona
Messolonghi, Ancient PlevronaMessolonghi, Ancient Plevrona
Messolonghi, Ancient Plevrona

Messolonghi, Ancient KalidonaNe approfitto per infilare in questo post anche un paio di foto di Kalidona [N 38.370884, E 21.530554], si trova una decina di chilometri prima di Messolonghi arrivando da Antirio. Il sito è accessibile liberamente e non c’è niente di entusiasmante da vedere, però nel piccolo parcheggio davanti all’entrata c’è una fontanella perfetta per rifornire il serbatoio 😉
Messolonghi, Ancient Kalidona


Ingrandisci Mappa

Messolonghi: una laguna tutta da scoprire
La costa da Astakos a Lefkada
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *