Besancon, la città degli orologi (I)

France, Besanson
europe_franceDai vini dell’Alsazia agli orologi di Besancon. Sulla via del ritorno verso l’Italia decidiamo di fare una sosta a Besancon. Una città non particolarmente conosciuta, famosa tra i francesi come la città degli orologiai, in realtà può vantarsi anche di aver dato i natali a Victor Hugo e ai Fratelli Lumiere. Una bella scoperta, da non perdere se ci si trova in zona!

France, BesansonDevo ammettere che Besancon mi ha entusiasmato. Non ha grandi attrazioni da offrire, ma è una città tutta da scoprire, con un’atmosfera giovane e rilassata. L’architettura è un misto molto ben bilanciato di antico e moderno ed è una città molto ospitale per i camperisti. Ci siamo arrivati senza grandi aspettative e alla fine ci abbiamo passato 3 piacevolissime giornate.
France, Besanson
France, BesansonFrance, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, BesansonFrance, Besanson

Una delle caratteristiche di Besancon sono le scale nei cortili interni dei palazzi del centro storico. Non sono aperti al pubblico, però con un pizzico di fortuna ci si riesce ad infilare in qualche portone per dare una sbirciata 😉
France, Besanson
France, BesansonFrance, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson

France, BesansonA sinistra tutto quello che rimane in ricordo dei fratelli Lumiere. Sotto la statua di Victor Hugo nella piazza del municipio.
France, BesansonFrance, Besanson

La convivenza armoniosa di antico e moderno, di storia e quotidianità si può osservare ad ogni angolo della città.
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson

France, BesansonIl tunnel che attraversa la collina della penisola, ad uso di pedoni, biciclette e barche.
Sotto una trovata simpatica per motivare la gente a non buttare le gomme da masticare per terra.
France, BesansonFrance, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson
France, BesansonFrance, BesansonFrance, Besanson
France, Besanson

France, BesansonIl primo parcheggio dove abbiamo pernottato [47.23378,6.01890]. Ombra stupenda, un po’ rumoroso di giorno, tranquillo di notte. Comodo per visitare la città, molti posti liberi di sera. Sotto il parcheggio di Rodia [47.23152,6.03816] dove abbiamo passato una notte, dopo averlo individuato dalla cittadella. Bellissima posizione, molti posti, per i pigri comodo autobus che porta in città e alla cittadella. Tranquillo.
France, Besanson
France, BesansonFrance, Besanson
France, BesansonA sinistra, l’area camper ufficiale [47.23712,6.01613], posizione un po’ rumorosa , ma molto vicina al centro. Gratuita alla domenica e giorni feriali dalle 19 alle 9. A pagamento dalle 9 alle 19 1,20€/ora max.5€. Servizi gratuiti… la Francia è un paradiso per i camperisti! 🙂


Ingrandisci Mappa

A casa di Zeus...
La Valle di Tempe
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *