La febbre dell’oro

Gold Panners
europe_italySembra di essere entrati nella macchina del tempo. Decine di persone di tutte le età, sono sparpagliate lungo il fiume alla ricerca di pagliuzze d’oro. Passandogli vicino si sentono parlare lingue diverse, alcune irriconoscibili. Siamo in Piemonte, sul fiume Elvo, Agosto 2013, dove ci renderemo conto che la febbre dell’oro non si è mai spenta…

Gold PannersGold PannersGold PannersProseguiamo il nostro giro estivo spostandoci in Piemonte, nella zona della Bessa, famosa nell’antichità per essere una delle più grandi miniere d’oro. Quì ha sede l’Ecomuseo dell’oro e quest’anno Mongrando ha anche ospitato il campionato mondiale dei cercatori d’oro! E sono i concorrenti del torneo, che approfittando dell’occasione, sono andati lungo il vicino fiume Elvo per allenarsi e trovare qualche pagliuzza da conservare come souvenir. Si perchè non è che si trovino le pepite come nei film, al massimo si parla di frazioni piccolissime di grammo, ma siccome non è una professione, ma un passatempo, la quantità non ha grande importanza.
Un altro fatto interessante è che proprio per la particolarità di questo hobby, che richiede di fermarsi in posti spesso abbastanza remoti e in mezzo alla natura, la maggior parte dei cercatori d’oro sono camperisti. Qui a fianco l’area camper di Mongrando durante il campionato.
Gold Panners
Gold PannersGold Panners
Gold Panners
Gold PannersGold Panners

Gold PannersGold PannersIl campionato è interessante da seguire e l’atmosfera è quella di una grande festa tra amici, anche se la competività non mancava di certo. Una cosa è sicura: Mongrando deve aver raggiunto il suo apice storico di internazionalità durante i giorni del torneo 🙂
Gold PannersGold Panners

Gold PannersMolto interessante il Museo dell’oro e della Bessa che si trova a Vermogno di Zubiena [45.48276,8.02394]. Il museo è raggiungibile solo a piedi, e per chi volesse visitarlo è consigliabile chiamare prima per accertarsi degli orari di apertura.
Gold PannersGold Panners

Gold PannersGold PannersSempre aperto è invece il vicinissimo parco della Bessa [45.48482,8.02827], dove è possibile vagare per il paesaggio lunare, che è quello che resta della più grande miniera d’oro dell’antichità.
Gold Panners
Gold PannersGold Panners

Concludendo, ecco due immagini della comoda area camper di Mongrando [45.52557,8.00589], carico e scarico gratuito, pernottamento gratuito o pagando 4€ si può avere illuminazione e attacco elettrico. Rivolgersi al bar dell’area polivalente di fronte.
Mongrando, camper stopMongrando, area camper

Un’altra ottima area camper in zona è quella di Donato [45.52766,7.90918], dedicata a Fabrizio De Andrè. Servizi gratuiti, gratuita durante il giorno, a pagamento per la notte, 3€ da pagare all’edicola del paese. Molto tranquilla.
Donato, camper stopDonato, camper stop


Ingrandisci Mappa

Il monastero di Daphni
Tzatziki, per gli amanti dell'aglio
Condividi questo post
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *